Consigli alimentari e nutrizionali: cosa definisce una dieta sana contro l’infezione da COVID?

Al fine di supportare le persone nel mangiare sano durante l’auto-quarantena e l’isolamento, ecco una serie di suggerimenti, un elenco di quali sono i migliori alimenti da consumare mentre si combatte covid-19.

Punti salienti

  • L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato linee guida su quali sono i migliori alimenti da consumare per un paziente COVID.
  • Coloro che sono in auto-quarantena e isolamento possono utilizzare queste raccomandazioni, soprattutto perché l’OMS lo ha raccomandato.
  • Ispirato dalla guida dell’OMS / Europa, ecco un elenco di quali sono gli alimenti consigliati da mangiare o evitare.

La pandemia di COVID-19 ha quasi 17 mesi e, sebbene i vaccini siano in circolazione da alcuni mesi, una parte più ampia del mondo non è vaccinata. Il nuovo contagio da coronavirus sta ancora causando il caos in tutto il mondo e l’India ha davvero lottato attraverso la Seconda Ondata.

Ospedali e medici sono meno numerosi del necessario per gestire un diluvio così grande. Con 1,4 miliardi, l’India è quasi quattro volte la popolazione europea (446 milioni) o statunitense (328 milioni).

I pazienti in quarantena in India spesso si chiedono cosa possono mangiare, quale sarebbe la cosa saggia da mangiare? La preoccupazione è che mentre ci nutriamo, non dobbiamo finire per nutrire anche il virus.

Ci spiriamo a un post su Internet dell’OMS/Europa che ha alcuni consigli e suggerimenti piuttosto utili su cosa mangiare e cosa evitare durante un’infezione da COVID-19.

  1. Crea un piano e acquista / ordina solo ciò di cui hai bisogno: nessun acquisto di panico. Valuta ciò che hai già a casa e pianifica la tua assunzione. In questo modo puoi evitare lo spreco di cibo e consentire ad altri di accedere al cibo di cui hanno bisogno.
  2. Sii strategico sull’uso degli ingredienti: dai priorità al consumo di prodotti freschi, usa prima ingredienti freschi e quelli che hanno una durata di conservazione più breve. Se continuano a essere disponibili prodotti freschi, in particolare frutta, verdura e latticini a basso contenuto di grassi, dare loro la priorità rispetto ai non deperibili.
  3. Prepara pasti fatti in casa: se non sei snoto di febbre o altri problemi covid-19, è meglio preparare pasti nutrienti per te a casa. Di seguito sono riportati anche alcuni esempi di ricette salutari con ingredienti accessibili.
  4. Se la tua città o città ha la possibilità di “senza contatto” consegna a domicilio di cibo in cui non è richiesta alcuna interazione umana, supportando così misure di auto-quarantena e isolamento, usa questo. Ma dai la priorità agli articoli di aziende affidabili che sei sicuro di seguire rigorosi requisiti di igiene alimentare.
  5. Essere consapevoli delle dimensioni delle porzioni: essere a casa per periodi prolungati, soprattutto senza azienda o con attività limitate può anche portare a un’eserazione.
  6. Limitare l’assunzione di sale: se si utilizzano alimenti in scatola, congelati o trasformati, ricorda che possono contenere alti livelli di sale. Vai facile con l’uso del sale durante la cottura e quando sei a tavola per i pasti. Utilizzare invece erbe e spezie fresche o essiccate per un sapore aggiunto.
  7. Ridurre se si utilizzano grassi in eccesso. I grassi, contrariamente alla credenza popolare, non sono tutti cattivi. Troppo grasso può causare più problemi di salute come obesità, malattie cardiache, fegati grassi, ecc. Ma il corpo ha bisogno di un piccolo numero di grassi sani per garantire una corretta alimentazione. Il nostro cuore ha anche bisogno di un po ‘di grasso per funzionare senza intoppi.
  8. Rimani idratato: sia che tu ne hai bisogno per rimanere fresco o per eliminare sostanze chimiche dannose da farmaci o processi metabolici dal tuo corpo, bere acqua adeguata è importante per te.
  9. Mangia frutta e verdura fresca: ogni giorno, mangia un mix di cereali integrali come grano, mais e riso, legumi come lenticchie e fagioli, molta frutta e verdura fresca, con alcuni alimenti da fonti animali (ad esempio carne, pesce, uova e latte).
  10. Consumare abbastanza fibre: la fibra contribuisce a un sistema digestivo sano e offre una sensazione prolungata di pienezza, che aiuta a prevenire l’esente da mangiare. Mangia insalate, verdure, frutta, legumi e cibi integrali in tutti i pasti. Mangia frutta secca, uova per migliorare l’assunzione di altri nutrienti. Le proteine ti aiuteranno a combattere meglio il COVID.
  11. Evitare l’assunzione di alcol fino a quando il medico non dà un no: l’alcol non fa parte di una dieta sana. Bere alcolici non protegge dal COVID-19 e può essere pericoloso. Indebolisce anche il sistema immunitario, il suo uso pesante mina la capacità del tuo corpo di far fronte alle malattie infettive, incluso covid-19.

Consigli alimentari e nutrizionali: cosa definisce una dieta sana contro l’infezione da COVID?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su